7 marzo 2010

Polpette di ricotta

Finalmente ce l'ho fatta! Frequentiamo le scuole comunali, tra un mostro e l'altro, da ormai otto anni, e da otto anni (o quasi) mi sento dire che lo yogurt che danno a scuola è più buono di quello che compro io, addirittura le minestre della mensa sono più buone..... A parte l'affronto come mamma-cuoca, e lo stupore (credo che le mie figlie siano tra le poche che adorano la mensa scolastica!!), un aspetto della vicenda proprio non tolleravo: si dicevano MERAVIGLIE di queste polpette di ricotta, e non riuscivo a farmi dire con cosa fossero fatte! Ma adesso mi è arrivata la Carta dei servizi della mensa, e c'era su la ricetta. Ho subito provato a farle, e il risultato è davvero ottimo, persino i mostri hanno ammesso che sono buone come quelle che mangiano a scuola!INGREDIENTI (per 4 persone):
450 g di ricotta fresca vaccina; 100 g di parmigiano reggiano grattugiato; 60 g di pangrattato; 2 uova intere; 1 pizzico di noce moscata grattugiata; sale; olio extravergine d'oliva.

Accendere il forno a 180°C; mettere in una ciotola la ricotta e mescolarla con la frusta a mano, per ammorbidirla un po'. Aggiungervi le uova, il pangrattato, il parmigiano, il sale e la noce moscata. Formare con l'impasto delle polpettine della grandezza desiderata, adagiarle sulla placca del forno coperta da carta da forno, spruzzarle di olio d'oliva e infornare per circa mezz'ora, avendo cura di girarle a metà cottura, per farle dorare da entrambe le parti.

10 commenti:

Lacerba ha detto...

Che bella ricetta! Questa la devo provare

Luciana ha detto...

Ciao, sono buonissime ed anche leggere...morbide dentro e croccanti fuori e poi sono fatte al forno..complimenti....baci Luciana

Anonimo ha detto...

finalmente!!! la ricetta delle famigerate polpette di ricotta!! adesso provo a farle anch'io!
ciao
Simona

p.s. per me ora l'incubo sono "pennette con zucchine e zafferano"...ho provato a farle in tutti i modi, ma quelle della scuola sono insuperabili!

Mary ha detto...

originale e che buoni devono essere

Fabiana ha detto...

consolati...non sei l’unica la mia piccola mangia volentieri solo e dico solo all’asilo, proverò queste super polpette

lally ha detto...

@simona: abbi fede, prestpo posterò anche quella ricetta, visto che sul libretto c'era.... Fammi solo finire il trasloco!
Baci

Anonimo ha detto...

Buonasera Profe, ho fatto vedere il suo blog a mia mamma, le è piaciuto molto, sicuramente si impegnerà per preparami alcuni buoni pranzetti....
Rebecca C. 1°b

la cucina di qb ha detto...

Troppo intrigante questa ricetta! Grazie mille. A presto.

Anonimo ha detto...

ciao cara è la prima volta che entro nel tuo blog...
mi ha stupita il fatto ke io lavoro alle materne di bologna e anke da noi arrivano queste divine polpette che proprio stasera ho provato a replicare...x certezza ho cercato anke la ricetta su internet e mi sono imbattuta nel tuo blog!
ho appena messo la teglia in forno...spero bene e ti farò sapere,
con simpatia:)

Sara ha detto...

Sono venute buonissime :)